Giardino Viaggio di Ritorno

dista 6 km
Rodolfo Lacquaniti, bioarchitetto, e’ l’artista ideatore e realizzatore di “Viaggio di Ritorno”, un percorso inverso in direzione della realta’ del codice genetico. E’ un itinerario che nasce all’interno dello spazio naturale dell’ex padule di Buriano, nel Comune di Castiglione della Pescaia, realizzato con materiali di risulta di vario genere ma raccolti quasi completamente nel territorio. Fra le installazioni piu’ sigificative, anche per dimensioni, “La Grande Balena” realizzata con reti da pesca (25x5x4 metri).

Scrive www.amaci.org:
Esposizione di opere d’arte contemporanea- istallazioni e videoartRodolfo Lacquaniti , bioarchitetto, e’ l’artista ideatore e realizzatore di “Viaggio di ritorno”, un percorso inverso in direzione della realta’ del codice genetico. Scrive il critico Mauro Papa, “Viaggio di ritorno” e’ un progetto globale d’espressione artistica che accomuna esperienze creative eterogenee legate ad un unico obiettivo, quello di sollecitare l’uomo a prendere coscienza della propria natura vitale e primordiale, liberata dalle angoscie e dalle sovrastrutture imposte da un ambiguo concetto di civilta’. E’ un itinerario che nasce all’interno dello spazio naturale del Podere il Leccio in loc. Buriano, nel Comune di Castiglione della Pescaia. Con le sue istallazioni ‘povere’ perche’ realizzate con materiali di scarto e di recupero, Lacquaniti fornisce di nuovi significati quegli oggetti che il ciclo produttivo ha escluso dalla comune concezione di pregio e di valore, opponendosi fermamente al pregiudizio che riconosce come utile solo cio’ che e’ funzionale al processo produttivo di consumo.